Commentari

Mubarak come Kremo


Il presidente egiziano, Hosni Mubarak, resterebbe presidente nei prossimi mesi solo formalmente. Questo il compromesso raggiunto tra lui e Omar Suleiman.
I suoi poteri saranno solo formali, come del resto lo sono per il premier Lukha Kremo Baroncinij nella NeoRepubblica Kaotica di Torriglia.
La politica internazionale di Paesi anche importanti come il millenario Egitto è ridotta a un’Azione Oscura (come la nostra), un balletto diplomatico, o, se preferite, una fregnaccia da raccontare al bar (bisogna capire a chi è raccontata: a Mubarak o al popolo).
Continuiamo a osservare con apprensione gli sviluppi, attendendo con piecere l’annovero di Mubarak tra i presidenti di nazioni virtuali.

2 pensieri riguardo “Mubarak come Kremo

  1. Ci offende nel profondo il paragone fra Kremo e Mubarak perché conosciamo bene uno degli Avatar di Kremo il divino Makaka, il quale non sente nessuna parentela con il presidente egiziano, e ci ha anzi confidato che Mubarak s’inginocchia notte e giorno innanzi a Lui Makaka, che però non lo degna manco di uno sputo di ringraziamento. Prosit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.