Fondato il comitato Sì Tav/or


In seguito agli scontri in Val Susa, la NeoRepubblica di Torriglia costituisce il comitato Sì Tav/or, per tranquillizzare tutte le forze coinvolte.
Per superare una situazione solamente strumentalizzata dalle forze politiche, con una disinformazione tecnica mai vista prima, il neocostituito comitato candida Torriglia a passaggio della Linea ad Alta Velocità a queste condizioni:
che a Torriglia venga costruita una Stazione in cui merci e passeggeri dovranno pagare un Dazio alla NeoRepubblica.
Considerata la bassa probabilità che venga accolto questo grande spostamento della linea, il comitato suggerisce agli abitanti della Val Susa di chiedere le stesse condizioni, in modo che anche la valle partecipi agli introiti per cui questa linea è stata costruita.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: