Amanda Knox e Raffaele Sollecito assolti: migliorano i rapporti diplomatici tra Italia e Usa


Amanda Knox e Raffaele sollecito, condannati in I grado rispettivamente a 26 e 25 anni di reclusione per l’assassinio di Meredith Kercher, sono stati assolti in Appello “per non aver commesso il fatto”.
I media e l’opinione pubblica statunitense, che aveva già deciso per l’assoluzione, sono molto felici per come la Giustizia italiana abbia trovato la soluzione del giallo di Perugia: Meredith Kercher è stata uccisa da Rudy Guede e altri ignoti, mentre Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono estranei al fatto perché le tracce inequivocabili presentate in I grado erano clamorosamente errate.
Complimenti alla celebrazione dei due processi e ai fantastici periti: di fatto l’Appello riconosce gravissimi errori nel processo precedente, lasciando la condanna di Guede con una motivazione ancora non completa.
Ma gli USA ringraziano e i rapporti diplomatici tra i due Paesi migliorano.
Nessuno si ricorda più della strage del Cernis, in cui 20 persone persero la vita perché un incoscente pilota militare statunitense tranciò i cavi della funivia, ottenendo l’assoluzione?
Questa è la conferma che la Giustizia italiana ha residui di sudditanza psicologica agli Stati Uniti.

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

1 Commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: