Siria: non ammazziamo civili, ammazziamo civili scomodi


In Siria non c’è una guerra civile, ma una guerra contro i terroristi che vogliono distruggere il paese. Lo dice il Ministero degli esteri siriano in risposta a quanto affermato da Hervé Ladsous, uno dei responsabili della missione degli osservatori dell’ONU.
Davvero dei prodigi questi terroristi: molti di loro bambini anche piccolissimi!”
A meno che il termine “terroristi” significhi “cittadini scomodi”.

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Snoop

     /  17 luglio 2012

    sisi è arrivato babbo natale guarda sotto l’albero idiota !!!!

    Rispondi
    • Commenti-insulti come questi vanno lasciati: esprimono tutta l’intelligenza e il rispetto che hai verso gli altri. Se nel mondo prevalgono queste cose è giusto che esista lo sfruttamento e la repressione.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: