Mefedrone o M-Cat: la nuova droga


Ci occupiamo di questa nuova droga, sulla consuetudine della rubrica “Informadroga” che curavamo sulla rivista Avatär (dal 2000 al 2004) in cui presentavamo droghe vecchie e nuove (nel maggio 2000 segnalammo la Ketamina, da pochissimi anni sul mercato degli stupefacenti, che da lì a poco si sarebbe diffusa enormemente.)
Questa volta segnaliamo un droga ancora diffusa pochissimo anche se dichiarata illegale nel luglio 2010: il mefedrone o M-CAT, ovvero la versione sintentica del Khat (droga consumata in Yemen, Etiopia e Kenya).
Nome chimico: Methylmethcathinon / 4-MMC , metcatinone (2-metilammino-1-fenilpropano),
Altri nomi: Mephedrone, Meow meow, M-Cat, M-Khat, Bubbles, Meph, Drone.
Si tratta di una sostanza prodotta sinteticamente, strettamente imparentata con la cathina, il principio attivo contenuto nella pianta del Khat. Dalla pianta viene estratta la polvere (detta Cat).
L’M-Cat è la versione completamente di sintesi, di aspetto bianco cristallino, simile alla cocaina, viene sniffato, più raramente fumato, ingerito o iniettato.
Dosaggio: sniffato 50-70 mg (non superare mai i 300 mg in una notte).
Gli effetti dell’M-Cat sono molto diversi da quelli della pianta del Khat, sono molto più simili a quelli di altri “upper” (eccitanti), come ad esempio lo speed. Il CAT rimuove gli indicatori fisiologici del senso di stanchezza e di appetito, esalta la motricità e le prestazioni fisiche, genera stati d’euforia e di grande loquacità, nonché una tendenza alla socializzazione e allo scardinamento dei freni inibitori con momenti di agitazione interiore e di iperattività.
Inizio degli effetti: sniffato da 10 a 20 minuti dopo l’assunzione; ingerito da 30 a 45 minuti.
Durata degli effetti: dosaggi inferiori ai 30 mg: da 3 a 5 ore; dosaggi più elevati (oltre i 70 mg) fino a 24 ore.
L’M-Cat ha una forte azione logorante sul cuore e sul sistema circolatorio, secchezza delle fauci e pupille dilatate. Siccome inizialmente i suoi effetti appaiono minimi, è facile incorrere nel rischio di sovradosaggio causato da ripetute assunzioni. Un sovradosaggio può causare palpitazioni al cuore, disturbi gastrici, irrequietezza e disturbi del sonno. Alcuni consumatori lamentano un aumento dello stimolo e difficoltà di orinazione.
Altri consumatori cadono in stati depressivi con lo svanire degli effetti.
L’M-Cat può contenere forti impurità e grandi quantità di sostanze da “taglio”, poiché generalmente la sua produzione avviene in laboratori clandestini.
Rischi a lungo termine: esiste il pericolo di sviluppare dipendenza. Nel caso di assunzioni abbondanti e regolari, i rischi fisici e psichici e le modalità di consumo sono simili a quelli dello speed, della cocaina o della metamfetamina, cioè deterioramento di concentrazione, memoria a breve termine e disturbi nel linguaggio.
In laboratorio è stato osservato su cavie animali anche il cosiddetto “craving” (forte impulso ad aumentare in continuazione il consumo).
Consigli per ridurre i rischi:
• Dosalo con attenzione e non assumere subito alti quantitativi, la prima volta non più di 50mg o una riga di larga 1 millimetro e lunga 2 centimetri.
• Evita per quanto possibile il consumo misto; soprattutto non mischiare il CAT con altri eccitanti come lo speed, ecstasy e la cocaina.
• Non bere alcol perché ciò aggrava gli effetti collaterali su reni e fegato.
• Ha un’azione fortemente logorante sull’organismo. Prevedi perciò pause regolari fra un consumo e l’altro, e concediti un sufficiente riposo.
• Bevi regolarmente acqua o succhi di frutta, ma non in misura eccessiva, poiché l’orinazione può essere faticosa.
• Attenzione all’overdose. C’è il rischio di ipertermia maligna (surriscaldamento corporeo), portare subito il soggetto all’aria aperta usando acqua o ghiaccio per abbassare la temperatura prima possibile.
• Segui un’alimentazione equilibrata e sana, con un sufficiente apporto di vitamine e sali minerali.
• Osserva le regole per sniffare in modo sicuro, non scambiare il “pippotto” per non rischiare malattie.
[tratto dal sito di Lab57 e in parte da altri siti]

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: