TRACCE SONORE: Sparks – Gratuitous Sax & Senseless Violins


988097b4c351f5091b5d9824fd7e0cd9_full

TRACCE SONORE: Sparks – Gratuitous Sax & Senseless Violins

Quando si entra nei negozi di dischi usati si ha spesso l’impressione di un fuori tutto prima della fine del mondo, tanta è la scelta a prezzi da cono gelato che ci si presenta. Per i malati, patiti o semplicemente curiosi è sempre una manna.

Ieri ho acquistato, in mezzo ad altre proposte interessanti, gli Sparks, duo americano che negli anni ha prodotto curiosi capitoli musicali spaziando dal glam al glitter, dal music hall alla disco per approdare a questo simpatico disco di metà anni ’90 dal titolo assurdo.

I due fratelli Mael mettono in campo tutto il loro sapere musicale scrivendo una serie di brani uno più raffinato dell’altro, passando da atmosfere dark a pezzi da colonna sonora di film a un synthpop assolutamente geniale, il tutto infarcito di arrangiamenti melodrammatici con le voci in falsetto a farla da padrona, quasi liriche nel loro incedere tragicomico e una scrittura che ricorda alcuni passaggi minimalisti immersi però in una base elettronica che rende il tutto straniante.

Se la musica è sicuramente un gradino sopra le produzioni del periodo, una nota di merito va ai testi, a cominciare dai titoli.
Il migliore è senza dubbio (When I Kiss You) I Hear Charlie Parker Playing, traccia electro con il ritornello cantato da un coro di mezzo soprani ispirati come non mai che rendono il tutto ancora più struggente.

Il culmine della satira viene però raggiunto in Tsui Hark. Il personaggio del titolo è un regista vietnamita che nel brano declama il suo curriculum artistico elencando titoli di suoi film e premi vinti. Uno spasso. Nel booklet allegato con i testi, solo di questo c’è la traduzione in ideogrammi.

In apertura e chiusura del disco le due metà del titolo, due mini brani di neppure un minuto.
Il primo è un incedere a cappella folgorante con una coda di sax mentre il finale è lasciato a uno schizzo minimale vocale con i violini suonati in maniera superba.
Ciliegina sulla torta la copertina a fisarmonica elegantissima e super colorata, un collage che riassume graficamente il progetto musicale, che rimane freschissimo a distanza di quasi un decennio dalla sua uscita.
Sparks forever se volete divertirvi in maniera intelligente.

massimo ODRZ

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: