Piergiuseppe Dellavalle prigioniero dello svincolo dell’autostrada: nasce il principato?


Il futuro pincipato Dallavalle

Il futuro pincipato Dallavalle

Se avete letto il romanzo “L’isola di cemento” di J. G. Ballard, questa storia ve la ricoderà.
Pergiuseppe Dellavalle, fabbro di Vercelli, detto D’Artagnan, qualche ahnno fa, è stato espopriato dall’ANAS per costruire una rotonda. Ma è rimasto incastrato nella burocrazia, in quanto la voltura non è stata fatta e dal catasto il terreno risulta ancora sua e ogni anno gli vengono richieste tasse come l’IMU.
D’Artagnan paga avvocati. Cerca di fargli alzare il culo e di mandarli al catasto a fare la voltura.
Mette i cartelli tipo “LIBERO ORTO IN LIBERO STATO”
Fa azioni dimostrative come coltivare i pomodori nella sua rotonda, che quando arriva la Volante di agenti nuovi che non sanno la storia, e cercano di dargli la multa per Coltivazione Abusiva di Pomodori in Tangenziale, poi devono leggere i documenti e sono costretti a rinunciare.
Al momento la cosa sta prendendo una piega nuova, si punta all’informazione mediatica e alla costituzione di un Principato. Noi di NAzione OScura Caotica siamo pronti ad appoggiare iniziative di questo tipo.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. Piergiuseppe Dellavalle prigioniero dello svincolo dell’autostrada: nasce il principato? | NAZIONE OSCURA CAOTICA | HyperHouse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: