Siria, strage di civili dell’Isis a Deir el Zour: 300 morti, 400 rapiti


Il governo della Siria ha alzato a 300 il bilancio dei morti della giornata di attacchi di ieri da parte dell’Isis nella zona di Deir el Zour nell’area di Bghiliyyeh, nell’est del paese, mentre l’Osservatorio siriano per i diritti umani ha confermato il rapimento nella stessa zona di 400 civili da parte dei jihadisti.
Almeno 150 persone sono state decapitate nel massacro, incluse decine di donne e bambini, a 400 ammonterebbero i civili rapiti.

Advertisements
Lascia un commento

1 Commento

  1. ferdinando sorbo

     /  18 gennaio 2016

    ……poi vidi alcuni troni-a quelli che vi sedettero fu dato il potere di giudicare-e le anime dei DECAPITATI a causa della testimonianza di Gesù(Kingu) e della parola di Dio( Yahweh?),e quanti non avevano adorato la bestia e la sua statua e non avevano ricevuto il marchio sulla fronte e sulla mano (microchip).Essi ripresero vita e regnarono con Cristo per mille anni.( durata di vita di un Annunaki) Da queste parole dell’Apocalisse, si evince : dietro l’isis vi sono la masso-c.i.a. e i draconidi u.s.a., combattuti apparentemente, dagli Annunaki eredi dei creatori di Adama…..apparentemente,perchè i riferimenti dell’isis sono tutti Annunaki, Iside-Isis-Inanna-Ishtar -Horus ecc. quindi il regolamento di conti descritto nell’Apocalisse di Giovanni-Oannes-Enki sono finti? un Divide et Impera?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: