Evviva: tutti in Siria a fare la guerra!


La Turchia e l’Arabia Saudita sono pronte a condurre un’operazione con truppe di terra contro l’Isis in Siria, e l’aeronautica saudita ha ottenuto da Ankara il «via libera» a utilizzare la base aerea turca di Incirlik, vicina al confine siriano, per le operazioni di decollo e atterraggio dei suoi caccia.
L’opzione di un’azione terrestre è stata indirettamente confermata anche dal segretario di Stato Usa, John Kerry.

Advertisements
Articolo precedente
Lascia un commento

1 Commento

  1. ferdinando sorbo

     /  14 febbraio 2016

    tutto si svolge secondo il copione iraq….. o stanno facendo tentativi in tal senso, forse, a breve un altro clamoroso attentato , Roma? dell’ i.s.i.s forzerà la mano in questo senso, cioè l’occupazione-sconfitta del cattivo Assad, con relativa democrazia importata, mi sembra che tutto vada in questo senso strategico ormai collaudato a suon di vittime ignare e di politici e servizi segreti conniventi…..in un clima di indifferenza-alienazione di milioni di in-dividui affaccendati a sopravvivere o in altre faccende , calcio, ricerca del lavoro ecc. Quando il gigante addormentato si sveglierà, la Cina, allora forse l’impero di Babilonia la grande correrà un serio pericolo, desumo ciò dall’Apocalisse di giovanni, la quale rivela eventi attuali, concreti e non simbolici.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: