4 luglio, spari a Chicago e New York


Weekend di sangue e violenza a Chicago e New York durante le celebrazioni per la Festa dell’Indipendenza: 4 morti in una serie di sparatorie nella più grande città dell’Illinois. 62 i feriti, tra cui tre bambini di 8, 5 e 11 anni. Lo scorso anno erano state colpite 63 persone, 10 i morti. Anche a New York diversi gli episodi di violenza: 10 sparatorie con un bilancio di 20 feriti. Uno è grave. Sette dei feriti sono stati colpiti nel corso di un barbecue nel ditsretto di Brooklyn.
Annunci
Lascia un commento

1 Commento

  1. ferdinando sorbo

     /  12 luglio 2016

    una vera epidemia organizzata di false flag? ma perchè Obama ( la bestia ) dovrebbe andare contro gli interessi delle sue amiche lobby delle armi? varando una legge sul porto d’armi indiscriminato in u.s.a.? una risposta potrebbe essere, perchè in questo modo si inizia a disarmare la popolazione in previsione di una ipotetica ribellione, però non mi sembra plausibile e convincente. L’unica cosa certa è l’intenzione di Obama ( una curiosità, Obama è nato ad Hono-lulu, ricordate Adam-sky, oltre che, Eugen-io Siragusa, Is- Rael , Mario Draghi, sembra che gli Alieni di varia tipologia amino questi giochi di parole rivelativi) di varare una legge per la messa al bando e del possesso di armi indiscriminato negli u.s.a.. Casualmente? però assistiamo da anni ad uno stillicidio di attentati omicidi in u.s.a. ma il caso è il rifugio di chi non sa fornire risposte a degli eventi. Forse le concomitanze non sono casuali.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: