Meglio uccidere che fermare la produzione: operaio ucciso a un picchetto


Un operaio egiziano di 53 anni, Abdesselem El Danafche, stava partecipando a un picchetto all’esterno della GLS, un’azienda di logistica a Piacenza, è stato travolto e ucciso mercoledì in tarda serata da un camion che ha forzato il blocco. L’uomo che era alla guida è sfuggito per un soffio al linciaggio degli altri operai ed è stato fermato dalla polizia. Il camionista, un 43enne, è stato arrestato per omicidio stradale.

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: