Arrestato Carles Puigdemont


L’arresto dell’ex presidente catalano Carles Puigdemont alla frontiera tra Germania e Danimarca è “una buona notizia” per Madrid. Il governo di Mariano Rajoy ha commentato così il fermo del leader catalano in esilio da 5 mesi, precisando che “nessuno può prendersi gioco indefinitamente della giustizia” spagnola. Puigdemont è accusato di sedizione e ribellione in relazione alla dichiarazione di indipendenza votata dal Parlamento catalano e ora deve comparire di fronte a un tribunale tedesco.

Lascia un commento

2 commenti

  1. l’indipendenza della Catalogna mi ricorda le torte di glassa viola degli anni 50

    Rispondi
  2. ferdinando sorbo

     /  26 marzo 2018

    Si pensa ancora la realtà sociale, in termini di redenzione geo-tribale. Ma se le nazioni stesse non sono altro che residui tribali-geografici, come giustamente e lucidamente, Tony Negri afferma, sof-fermarsi ancora su questo tipo di libertà, significa avere la testa voltata all’indietro nel tempo. All’anarchia della finanza internazionale, bisogna opporre una, anarchia delle masse, intesa anche come uno svincolarsi da ogni tipo di legame con la terra, patria, nazione, inteso in senso reazionario, nazista-Heideggeriano. Dalla globalizzazione può nascere una possibilità remota di liberazione, come Marx comprese. I localismi, i nazionalismi, sono il rifugio, ieri dei lestofanti, politici e non, oggi di chi ha paura dell’avveramento, in campo politico-economico-geografico-sociale, dell’ unità del tutto.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: