Giordania, arresti a corte per un presunto complotto


In queste ore sarebbero stati arrestati Bassem Awadallah, ex ministro delle Finanze, un altro membro della famiglia reale e una ventina di persone. Ai domiciliari l’ex principe ereditario, e fratellastro del sovrano, Hamza bin Hussein, che in un video conferma. La polizia segreta giordana si sarebbe presentata davanti alla sua villa e gli avrebbe imposto di rimanerci assieme alla moglie Basmah.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: