Comunicati

Ucraina: ucciso da un cecchino il generale russo Andrey Sukhovetsky, e giustiziato un negoziatore


Grave perdita per la Russia nel conflitto contro l’Ucraina: è stato infatti ucciso uno dei più alti generali russi, Andrey Sukhovetsky, nella regione di Krasnodar, nella Russia meridionale, la morte sarebbe stata causata da un cecchino che ha scagliato il colpo da 1.500 metri di distanza. Il generale, 47 anni, aveva preso parte alla campagna russa in Siria.

Nelle stesse ore, ancora da confermare, è segnalata l’uccisione da parte ucraina di, banchiere e membro della delegazione ucraina che ha partecipato al primo round di colloqui, era accusato di aver divulgato informazioni a Mosca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.