6. Ministero della SALUTE MENTALE e della MALATTIA dell’INADULTITÀ


Ministero della SALUTE MENTALE e della MALATTIA dell’INADULTITÀ / Ministry of MENTAL HEALTH and ILLNESS of IMMATURITY
Ministro/Minister: Stefano Roffo.

Go to automatic translation

Il tentativo di forgiare soggetti inadulti, che non non solo accettino limitazioni alla propria libertà ma le sollecitino in cambio di una presunta protezione, avviene attraverso una serie di prove d’obbedienza, con richieste sempre meno motivate, finché il soggetto adulto non accetti, per riflesso condizionato, di eseguire ogni richiesta. Questo è il peggior attentato possibile alla sanità della razza umana.
Questo Ministero si propone di contribuire allo sviluppo e modificazione del corpo, sia come agente virale all’interno del suo ambiente, sia come naturale evoluzione dello stesso, verso la condizione di Adulto, che è la condizione principe dell’essere umano, che deve occupare la maggior parte dell’esistenza.
Negli ultimi decenni, la condizione di “adulto” è stata compressa tra una giovinezza stiracchiata fino ai quarantanni e una anzianità che è stata addirittura anticipata ai cinquantacinque.
Si è “uomini” e “donne” per quindici anni! Ne consegue la perdita di rispetto di sé e senso dell’onore (rispetto degli impegni presi, senso di responsabilità).
Queste prove di obbedienza hanno reso il cittadino molto più passivo e malleabile di un tempo, una sorta di bambinone che ritiene giusto essere accudito anche suo malgrado, e ritiene che si debba riuscire a farlo in ogni occasione, tanto che quando il nonno centenario e tre volte infartato muore all’ospedale fa causa al primario. Per gli ultracinquacinquenni si apre invece un periodo, straordinariamente lungo, detto “terza età” durante il quale dovrebbero occuparsi solo di pannoloni per incontinenza, montascale e polvere adesiva per dentiere.

Pertanto questo Ministero si propone di:
1. Combattere, mediante l’invito alla pratica della disobbedienza passiva, ogni tentativo di tutela coatta e ogni subdolo esperimento di obbedienza imposta.
2. Incoraggiare, con la pratica e l’esempio, i comportamenti che richiedano ed esprimano senso dell’onore e di responsabilità, orgoglio, rispetto di sé.
3. Invitare a manifestare dileggio e sommo disprezzo verso chi abiuri le proprie opinioni o pratichi delazione per mero interesse (in pratica chi vende il culo proprio o altrui per quattro soldi).
4. Idem per chi non ammetta le proprie responsabilità, mirando a rendersi “non punibile” e scaricando le proprie colpe su qualcun’altro. (in tali casi, se le ricadute negative di tale comportamento ci toccano da vicino, è possibile – se non visti – passare alle vie di fatto).
5. Non farsi cogliere da compassione o altri sentimenti ecumenici (fatta eccezione per casi di comprovata rilevanza clinica) verso individui in età adulta (25-65 anni) che si lamentino continuamente, sfuggano i propri doveri, piagnucolino e bamboleggino e non accettino con coraggio e fierezza le conseguenze delle proprie azioni.

***

The attempt to forge immature subjects, which should not only accept limitations on their freedom but soliciting in exchange for an alleged protection occurs through a series of tests of obedience, with less and less motivated requests until the adult will not agree to conditioned reflex, to perform every request. This is the worst possible attack on the health of the human race.
This Ministry aims to contribute to the development and modification of the body, both as a viral agent within its environment, and as a natural evolution of the same, to the condition of Adult, which is the prince of the human condition, which he has most of existence.
In recent decades, the condition of “adult” was compressed between a youth fetched up to forty years and a pension which was even early to fifty-five.
It is “men” and “women” for fifteen years! As a result, the loss of self-respect and sense of honor ( respect its commitments, sense of responsibility).
These tests of obedience made ​​the city much more passive and malleable of a time, a kind of kid he thinks is right to be cared for even against his will, and believe you should be able to do so at every opportunity, so that when the grandfather centenary three times infartato dies at the hospital sues to the primary. For ultracinquacinquenni opens on a time, extraordinarily long, called “third age” during which they should deal only with absorbent incontinence pads, stair lifts and denture adhesive powder.

Therefore, this Ministry aims to :
1. Fighting through the invitation to the practice of passive disobedience, any attempt to protect every sneaky and forced obedience experiment sets.
2. Encourage, with practice and example, behaviors that require and express a sense of honor and responsibility, pride, self-respect.
3. Invite to manifest scorn and high disdain of those who abjure their views or enjoy spying for narrow self-interest (in practice who sells his ass themselves or others for a song).
4. Ditto for those who do not admit their responsibility, aiming to become “not punishable” and downloading their own faults on someone else (in such cases, if the negative effects of such behavior affect us, it is possible – if not viewed – go to blows).
5. Do not be caught by compassion or other ecumenical feelings (except for cases of proven clinical relevance) to individuals in adulthood (25-65 years) who complain constantly, escape their duties, and piagnucolino bamboleggino and do not accept with courage and pride the consequences of their actions.

Sedi/Headquarter:
Genova – Italy
eMail

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: