Venezuela, Maduro ammazza la democrazia


Maikel Moreno, il neo-eletto presidente del TSJ (Tribunal Supremo de Justicia) ha dichiarato di farsi carico di tutte le funzioni che la Costituzione attribuisce al potere legislativo o, più specificamente, all’Asamblea Nacional. Semplicemente, fino a nuovo ordine – un ordine che solo il Tsj può emettere – il Parlamento, lo stesso che il popolo ha liberamente eletto nel dicembre del 2015 – non esiste più.
Una disposizione firmata dal Premier Nicolás Maduro, apostolo del “comandante eterno” Hugo Chávez.