Commentari

Guerra Armenia-Azerbaijan: oltre 200 morti, chiesta l’indipendenza


Oltre 200 le vittime anche vicili degli attacchi missilistici di entrambe le fazioni. Il presidente azero Ilham Aliyev ha affermato che la Turchia dovrebbe essere più attivamente coinvolta nel processo di pace nel Nagorno-Karabakh. Dal canto suo il territorio ha chiederà agli organismi internazionali l’Indipendenza per pacificare la zona.

Commentari

Scontri aerei tra Azerbaijan Armenia: almeno 23 morti


Escalation di violenza nel Caucaso tra le forze azere e quelle dei separatisti della regione Nagorno-Karabakh: Armenia e Azerbaigian sull’orlo della guerra. L’Armenia accusa l’Azerbaigian di avere lanciato attacchi aerei e con artiglieria nell’ambito di una “aggressione pre-pianificata” e sostiene di avere abbattuto elicotteri e distrutto tank. L’Azerbaigian, dal canto suo, sostiene di avere subito un bombardamento e che la sua sia stata una controffensiva, negando la distruzione di suoi carri armati. Sia il presidente azero, Ilham Aliyev, sia il premier armeno, Nikol Pashinyan, hanno ordinato l’imposizione della legge marziale.