Lo Science-Fiction Liberation Army è ufficialmente il nostro terminale esercito


Il 17 luglio 2013 è nato l’Esercito di Liberazione della Fantascienza (ELF) o Science-Fiction Liberation Army (SLA), evoluzione del Fronte di Liberazione della Fantascienza (Science-Fiction Liberation Front), nato il 27 maggio 2013 a Bellaria (Rn).
Dallo 0 vendemmiaio 133 (22 settembre 2013) diventa ufficialmente il Primo Esercito della Neorepubblica Kaotica di Torriglia, a capo è posta la generalessa è Selene Verri che potrà decidere reclutamenti, armamenti e regolamenti dell’Esercito, che verranno comunicati nell’apposita pagina del sito: https://nazioneoscura.wordpress.com/esercito-per-la-liberazione-della-fantascienza/
Al momento l’Esercito eredita gli armamenti che già appartenevano al Capo di Stato Maggiore Lukha B. Kremo e consistono in:
1. Barrette di ghiaccio chimico da campeggio (già inviate a Palazzo Chigi per il congelamento delle relazioni diplomatiche con il Paese denominato Italia, vedi nel sito la documentazione del fatto.).
2. Fialette maleodoranti per attacchi chimici a base di ammoniaca e acido solfidrico, popolarmente dette “fialette puzzolenti di carnevale” (al momento non ancora utilizzate).

Fialette maleodoranti per attacchi chimici a base di ammoniaca e acido solfidrico

Fialette maleodoranti per attacchi chimici a base di ammoniaca e acido solfidrico

Arresto di Emanuele Manco per tradimento della fantascienza



Il presidente Lukha B. Kremo e l’ambasciatrice kaotica di Francia Selene Verri arrestano Emanuele Manco, fantascientista e collaboratore di Fantasy Magazine, per tradimento della fantascienza.
Bellaria, 25 maggio 2013

Il presidente kaotico e l’ambasciatore d’Italia a Bellaria


Kremo e Zoon a Bellaria

Kremo e Zoon a Bellaria

Il presidente kaotico a Bellaria


Lukha B. Kremo

Lukha B. Kremo

Il presidente della Neorepubblica di Torriglia Lukha B. Kremo, sarà presente ufficialmente alla STICCON-ITALCON di Bellaria i giorni 24 e 25 maggio 2013 (convention di Star Trek e della fantascienza italiana).
Ne dà il triste annuncio l’ufficio stampa della presidenza.
Informazioni sulla STICCON.
Informazioni sull’ITALCON.