Austria, si dimette Werner Faymann


Terremoto politico in Austria causato dalla emergenza sui migranti, il nuovo problema che fa vacillare i governi europei dopo la crisi dei debiti sovrani. In Austria, anche a causa dell’annuncio della costruzione del muro del Brennero al confine con l’Italia, si dimette Werner Faymann. Il nuovo cancelliere verrà nominato nel pomeriggio. Nel frattempo ad interim assume le funzioni il vice cancelliere austriaco, il popolare Reinhold Mitterlehner.