Morto Giuseppe Lippi, decano italiano della fantascienza. Nazione Oscura in lutto nazionale


Giuseppe Lippi, critico della letteratura fantastica italiana, traduttore raffinato, curatore per 28 anni della collana “Urania” è mancato oggi, 15 dicembre 2018.

Aveva 65 anni.

La Nazione Oscura Caotica dichiara il 15 dicembre 2018 Giornata di Lutto Nazionale in memoria.
Una preghiera.
*
Lukha B. Kremo
*
Le altre giornate di lutto nazionale della Nazione Oscura sono:
16 giugno 2017: morte di Sergio Altieri, 65 anni.
30 gennaio 2013: morte di Antonio Caronia, 68 anni.
14 gennaio 2013: morte di Riccardo Valla, 70 anni.
4 ottobre 2011: morte di Vittorio Curtoni, 62 anni.
17 gennaio 2010: morte di Ernesto Vegetti, 66 anni.

Ricordo con sdegno che l’età media in Italia si aggira sugli 80 anni.

A questo elenco aggiungiamo anche:

29 agosto 2014: morte di Gianfranco Viviani, 74 anni

31 gennaio 2009; morte di Lino Aldani, 82 anni

(le cui giornate di lutto non sono stata indette per aver ricevuto la notizia il giorno successivo)

 

Nuova nomenclatura per il Capo di Stato


Un piccolo aggiustamento della nomenclatura ufficiale del Capo di Stato che, dal 15 dicembre 2011, 23 frimaio 131, si chiamerà Lukha B. Kremo.
La nuova grafia sarà ufficiale in tutti i documenti e atti ufficiali e non sarà più riconosciuta la precedente.
Il 14 dicembre, al Joshua Pub di Firenze, il Capo di Stato si presenterà per l’ultima volta come LKB, e dalla mezzanotte sarà LBK.

Breve storia del nome (che interessa morbosamente tutti, immagino…)
Gianluca Cremoni Baroncini assume il soprannome Kremo nel 1984, assegnatogli dal Grande Fratello.
Le prime produzioni Kipple escono con questo nome nel 1995.
Nel 1999 lo pseudonimo assume la forma di Lukha Kremonj Baroncinj, ma nel febbraio 2002, su Urania 1432, Giuseppe Lippi usa per la prima volta la forma Lukha Kremo Baroncinij, che resta invariato fino a ora, dicembre 2011.

Beglosty, fratelli.
Lukha B. Kremo