*** Conte 2: Ok, ma ti teniamo sott’occhio!


NAZIONE OSCVRA CAOTICA
GOVERNO OSCVRO
QVESITO XXXIX

giorno 21 fruttidoro 138

* Siete favorevoli al Secondo Governo di Giuseppe Conte?

Il Governo Oscuro ha votato così:

Qvesito 39

Commento: Il Governo Oscuro approva il Secondo Governo di Giuseppe Conte.

Vi siete tolti di mezzo un personaggio scomodo, antidemocratico e antieuropeista, per cui non possiamo che esserne felici. L’esecutivo, inoltre, è abbastanza bilanciato tra M5S e Pd, per cui, ok, ma con riserva: terremo d’occhio questo Governo anche in funzione di una probabile riapertura verso questo Paese con cui abbiamo chiuso le relazioni diplomatiche perché non sufficientemente democratico. Ci teniamo a precisare che non nutriamo eccessive speranze, ma che, come fu per il Governo Monti, (a volte) siamo disponibili a dare una possibilità.

*** Risoluzione Onu sulla Siria: vabbuo’!


NEOREPVBBLICA DI TORRIGLIA
GOVERNO OSCVRO
QVESITO II

giorno 29 ventoso 131

* Siete favorevoli alla risoluzione Onu nei confronti della Siria?

Il Governo Oscuro ha votato così:

Fiducia Oscura all'Onu

Fiducia Oscura all'Onu

Commento: Il Governo Oscuro dà la fiducia all’Onu per 1 solo voto.
Alto l’astensionismo: i dubbi sorgono, da un lato, dal fatto che si tratta di una risoluzione etica e poco pratica, dall’altro dalla considerazione che se fosse stata più pratica (ciò che è stato impedito da Cina e Russia) sarebbe stata più che altro un modo di spostare l’asse egemonico della nuova Guerra Fredda e non una tutela agli interessi delle popolazioni che vivono in Siria, che dovrebbe essere l’intento fondamentale dell’Onu. A questo punto, gli attentissimi e smaliziati Ministri Oscuri, hanno pensato che fosse meglio evitare che l’Onu facesse ulteriori danni, ma esternasse perlomeno le proprie opinioni, e hanno dato un “vabbuo’” alla risoluzione, ovvero “sì, per quello che possa contare“.

p.s.: In questa votazione, come si evince dal numero dei votanti (saliti a 11) sono stati conteggiati anche i voti del Guardasigilli e del Console di Puglia, anche se formalmente non fanno parte del Governo. Il Capo di Stato intende formalizzare il loro Diritto di Voto, in modo da avere sempre potenzialmente 11 votanti anziché 9.
Qualsiasi Ministro può opporsi esercitando Diritto di Veto a questa disposizione entro 30 giorni da oggi. In caso contrario il Diritto di Voto sarà esteso a tutti coloro che hanno un incarico nella n/azione Oscura anche se fuori dal Governo e/o che avranno un incarico in futuro.

*** La NeoRepubblica dà la fiducia “al pelo” a Monti


NEOREPVBBLICA DI TORRIGLIA
GOVERNO OSCVRO
QVESITO I

giorno 24 brumaio

* Siete favorevoli al Governo Tecnico Mario Monti?

Il Governo Oscuro ha votato così:

Fiducia Oscura al Governo Monti

Fiducia Oscura al Governo Monti

Commento: Il Governo Oscuro dà la fiducia al Governo Monti per 1 voto. Questo significa che approva il cambiamento italiano, ma tiene sotto esame e si riserva di ribaltare l’appoggio.
In particolare ci sono forti dubbi di alcuni ministri che hanno dato comunque la fiducia al governo, sostenendo a ragione che questo governo rappresenta un “sovrappotere europeo”. Ma la NeoRepubblica appoggia perché crede che comunque questo sovrappotere non sia al momento ancora così invasivo.
Tra le proposte alternative la possibile candidatura come Presidente del Consiglio d’Italia di Raffaella Carrà, alla guida di un governo non politico, non tecnico, ma aleatorio, probabilmente utile al pari di qualsiasi altro governo.

Per i pignoli: a differenza dell’Italia, gli astenuti sono considerati votanti. I non votanti sono chi non ha espresso alcun giudizio

*** Habemus Rem Publicam


Oggi, 10 brumaio 131 (2 novembre 2011 d.C.), nasce la nostra III legislatura della NeoRepubblica Kaotica di Torriglia (leggi la nosta storia).

L’esecutivo è composto da (in ordine alfabetico):
* Primo Ministro e Ministro degli Affari Proprî: Lukha Kremo Baroncinij
* Ministra delle Arti Orrende: Nila Lucchini
* Ministra della Disinformazione: Selene Verri
* Ministro dell’Entropia, dello Spazio Interno e del Rumore Bianco (MESIR-B): Giovanni “X” De Matteo
* Ministro dell’Inumano, della Mistica Tecnologica e Matematica: Sandro “Zoon” Battisti
* Ministro della Maturità Inviolabile: Stefano Roffo
* Ministro del Nulla: Alex Nasi
* Ministra degli Otto di Guardia: Sara Battini
* Ministro del Tedio: Ettore Fobo
Per un totale di 9 Ministeri.
Inoltre:
*Guardasigilli: Andrea Jarok
*Questrice: Sara Battini
*Ambasciatore Kaotico in Italia (Roma): Sandro “Zoon” Battisti [confermato]
*Ambasciatrice Kaotica in Francia (Lione): Selene Verri.

Il dicastero riceverà il discorso del Capo di Stato in forma privata con consigli, suggerimenti e comunicazioni di servizio, mentre riceve ora ufficialmente le congratulazioni ufficiali e il Beglosty d’augurio.
Il Capo di Stato è sicuro che la legislatura supererà, nonostante la crisi, ben oltre il limite del 2013.

Si comunica che il presente blog è stato ampliato con le pagine di tutti i ministeri e altre pagine di informazione sulla NeoRepubblica e su Torriglia (vedere il menù in alto).

*** Annuntio vobis gaudium magnum


che il giorno 10 del mese di Brumaio dell’anno 131.97.1.23 ovvero l’anno 131 dell’Anno Planetario 97 (durata del periodo orbitale tropico di Plutone) dell’Anno Magnetico 1 (periodo di rotazione dell’asse elettromagnetico terrestre) dell’Anno Solare 23, ovvero l’anno 4.539.841.883 dalla nascita del Sistema Solare (siamo bene informati!), ovvero il 2 novembre 2011 d.C. secondo il Calendario Gregoriano (semplice, no?), dicevamo, in questo giorno, dedicato alle anime dei defunti, nasce la III legislatura del Governo Oscuro della N/azione Kaotica NeoRepubblica di Torriglia, con 9 Ministeri, 2 Ambasciate (Italia e Francia), 1 Guardasigilli e 1 Questrice.
Ognuno delle personalità riceverà li kit della NeoRepubblica comprensivo, tra le altre cose, del nuovo Passaporto, da utilizzare e mostrare alle autorità doganali.

[Un aneddoto: il nostro cittadino Christopher Wonder, mago ai concerti di Vinicio Capossela, mostrò il passaporto Kaotico alla Polizia Italiana, che rispose: “Non è un documento valido”, come se fosse soltanto scaduto.]