Il virus dilaga davvero: quello dell’intolleranza


Lancio di sassi e fuochi accesi: in Ucraina una folla inferocita ha attaccato alcuni pullman con a bordo un gruppo di 45 cittadini e 27 stranieri rientrati con un volo da Wuhan, i manifestanti si sono scontrati con la polizia di Novi Sanzhary. L’episodio sarebbe stato scatenato da una falsa mail del Ministero della Salute ucraino secondo il quale i rimpatriati, in realtà tutti negativi ai test, avrebbero contratto il virus.