Brasile: asssalto ai Ministeri


Michel Temer aveva deciso di mobilitare le forze armate per difendere gli edifici pubblici a Brasilia contro le violenti proteste anti-governative scoppiate nella capitale federale.

La massiccia manifestazione contro il governo Temer – iniziata in maniera pacifica e alla quale avrebbero partecipato 200 mila persone  – era terminata con sette arresti, 49 feriti, tra dimostranti e agenti, oltre a numerosi atti di vandalismo. Nelle sedi dei ministeri dell’Agricoltura, della Pianificazione e della Cultura si sono registrati anche principi di incendio.

Il Decreto è stato revocato oggi dal capo di Stato.

*** I nuovi programmi ministeriali


Come anticipato ieri, 7 dei Ministeri vengono riformati in funzione internazionalizzante, senza la modifica del Ministro. Di seguito presentiamo gli incipit dei programmi dei 7 nuovi ministeri (i programmi completi li trovate nel menu apposito).
Ministero degli AFFARI ESTERI di Lukha B. Kremo
Il Ministero si occupa di tenere i rapporti con tutte le entità estere e i loro intermediari, ivi comprese: Nazioni iscritte all’Onu, Nazioni Osservatrici Onu, Nazioni non iscritte all’Onu, Micronazioni, Subnazioni, Infranazioni, Sovranazioni, Nazioni Virtuali di ogni tipo, nonché ambasciatori e consoli di territorio.
Il Ministero potrà proporre una linea di condotta di rapporto internazionali e intermicronazionali e mettere ai voti del Governo l’eventuale “Congelamento” dei rapporti diplomatici con le nazioni che al momento hanno rapporti diplomatici con la Neorepubblica Kaotica di Torriglia. Lo status di Congelamento potrà rientrare nei rapporti diplomatici normali dopo altra votazione del Governo, o svilupparsi in “Dichiarazione di Guerra” che potrà avere le seguenti accezioni: “Guerra fredda”, “Guerra psichica”, “Guerra olfattiva” o “Guerra di fuoco”.
Gli armamenti saranno decisi insieme all’Esercito al momento in carica.
Ministero della LETTERATURA PASSATA, INATTUALE e FUTURA di Ettore Fobo
La letteratura al centro, soprattutto quella dimenticata, ignorata, che vive nell’ombra e dall’ombra trae alimento e furore antico. Perché noi crediamo in ciò che agita la mente nel profondo e che solo nella scrittura trova riposo. Siamo per una letteratura raffinata, di strada, insanguinata, notturna, misteriosa, spregevole, aristocratica, puttanesca. Mettiamo al centro la sua naturale propensione alla mistificazione, all’imbroglio, aborriamo sopra ogni cosa la Verità, “menzogna che ha perso coscienza di essere tale”, come nelle parole di Nietzsche. Cerchiamo l’oblio in cima al disincanto, il canto sull’orlo del silenzio, la vita al confine di tutte le ferite dell’esistere.
Ministero della SALUTE MENTALE e della MALATTIA dell’INADULTITÀ di Stefano Roffo
Il tentativo di forgiare soggetti inadulti, che non non solo accettino limitazioni alla propria libertà ma le sollecitino in cambio di una presunta protezione, avviene attraverso una serie di prove d’obbedienza, con richieste sempre meno motivate, finché il soggetto adulto non accetti, per riflesso condizionato, di eseguire ogni richiesta. Questo è il peggior attentato possibile alla sanità della razza umana.
Questo Ministero si propone di contribuire allo sviluppo e modificazione del corpo, sia come agente virale all’interno del suo ambiente, sia come naturale evoluzione dello stesso, verso la condizione di Adulto, che è la condizione principe dell’essere umano, che deve occupare la maggior parte dell’esistenza.
Ministero dell’AMBIENTE e dei DIRITTI dei POSTUMANI e dei NON UMANI di Sandro Zoon Battisti
L’istituzione di questo Ministero non è comprensibile dagli umani, forse soltanto da alcune entità postumane. La necessità di illustrare, quindi, le finalità di quest’Istituto statale rimane una pura concessione astratta nei confronti del popolo biologico: vi è richiesta perciò una procedura disincarnante per assimilare il nuovo stato vibrazionale, ma un’attitudine quantistica può sostituire la fatica comprensionale incarnata. Il programma del Ministero presegue e si sviluppa costantemente in altri continuum…
Ministero della SCIENZA & TECNOLOGIA FUTURA di Giovanni X De Matteo
Definizione, ruolo & programma
1. Premesse e condizioni
Nell’ambito del governo permanente della NeoRepubblica Kaotica di Torriglia, già Nazione Kaotica, il Ministero della Scienza e della Tecnologia Futura eredita il ruolo che è stato del Ministero dell’Entropia, dello Spazio Bianco e del Rumore Bianco, o Mesir-B. Istituito per contrastare la disinformazione, presidiare lo spazio interno collettivo e intellettuale dalle ingerenze dei media confinanti, il Mesir-B ha perseguito durante la propria persistenza lo scopo di individuare e mettere a punto strategie di resistenza e contrasto a ogni forma di controllo esterno. Il Ministero della Scienza e della Tecnologia Futura ne condivide i propositi e lo spirito, che perpetuerà nella propria azione.
Ministero delle PARI OPPORTUNITÀ di GENERE e di SPECIE di Sara Battini
La Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina (Déclaration des droits de la femme et de la citoyenne) è un testo giuridico francese, che esige la piena assimilazione legale, politica e sociale delle donne, pubblicato nel settembre 1791 dalla scrittriceOlympe de Gouges sul modello della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789 proclamata il 26 agosto dello stesso anno. Primo documento a invocare l’uguaglianza giuridica e legale delle donne in rapporto agli uomini, la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina è stata pubblicata allo scopo di essere presentata all’Assemblée nationaleper esservi adottata.
La Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina costituisce un’imitazione critica della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino, che elenca i diritti validi solo per gli uomini, allorché le donne non dispongono del diritto di voto, dell’accesso alle istituzioni pubbliche, alle libertà professionali, ai diritti di possedimento, ecc. L’autrice vi difende, non senza ironia sulle considerazioni dei pregiudizi maschili, la causa delle donne, scrivendo che « La donna nasce libera e ha uguali diritti all’uomo ». Volendo, si può dire che Olympe de Gouges criticò laRivoluzione francese di aver dimenticato le donne nel suo progetto di libertà e di uguaglianza.
Ministro di GRAZIA, GIUSTIZIA, VERITÀ e AMORE di Anthony Nikolaus Alisei
1. Le quattro entità sono da oggi da considerarsi sinonimi: la Verità è Amore, la Grazia è Giustizia, la Giustizia è Verità.
2. Chiunque sia fuori da questo concetto sarà perseguito ai termini della “PsychoLegge Ministeriale”, secondo la quale ogni tentativo mentale di subordinarsi al falso di questo mondo creato per sottomettere menti e persone, sarà indagato e perseguito dal Ministero e dall’esecutivo “PsychoMind Controller Force”.
3. Il Ministero diffonde l’idea assoluta di libertà e indipendenza Transuniversale.

*** Riforme ministeriali


La Gazzetta Ufficiale di Trantor da quest’anno esce il giorno 0 vendemmiaio [22 settembre] (Anniversario dell’autonomia nonché giorno 0 dell’anno [il 23 settembre, 1° giorno, è il nostro Capo Danno]) e non più lo 0 nevoso [22 dicembre] (che rimarrà come ricorrenza dell’Anniversario dell’Indipendenza).
Sempre dallo 0 vendemmiaio [23 settembre],
7 Ministeri

S O N O   R I F O R M A T I

in funzione internazionalizzante, ovvero saranno avvicinati agli affari standard delle Nazioni terrestri.
Il Ministero degli Affari Propri viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero degli Affari Esteri (resta in capo il ministro Lukha B. Kremo), il Ministero del Tedio viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero della Letteratura Passata, Inattuale e Futura (resta in capo il ministro Ettore Fobo), il Ministero dell’Inumano e della Mistica Tecnologica e Matematica viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero dell’Ambiente e dei Diritti dei Postumani e Non Umani (resta in capo il ministro Sandro Zoon Battisti, il Ministero dello Svelamento del Grande Inganno viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero di Grazia, Giustizia, Verità e Amore (resta in capo il ministro Anthony Nikolaus Alisei), il Ministero dell’Entropia, dello Spazio Interno e del Rumore Bianco (MESIRB) viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero della Scienza e Tecnologia Futura (resta in capo il ministro Giovanni X De Matteo), il Ministero degli Otto di Guardia viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero delle Pari Opportunità di Genere e di Specie (resta in capo la ministra Sara Battini) e il Ministero per la Maturità Inviolabile viene abolito e al suo posto viene istituito il Ministero della Salute Mentale e della Malattia dell’Immaturità (resta in capo il ministro Stefano Roffo).
Rimangono invariati il Ministero delle Arti Orrende di Nila Lucchini, il Ministero della Disinformazione di Selene Verri e il Ministero del Nulla di Alex Nasi. Seguono i programmi.
Inoltre è istituito l’Esercito (ELF o SLA).
Domani presenteremo stralci dei programmi ministeriali.

*** Apre il Ministero dello Svelamento del Grande Inganno


Dallo 0 nevoso (22 dicembre 2012) è attivo un nuovo minitero.

Ministero dello Svelamento del Grande Inganno.
Ministro: Anthony Nikolaus Alisei

Programma:
1. Laddove ci si propone di restaurare i vecchi rapporti tra il vero SE’ e l’archetipo perduto della Grande Coscienza.
2. laddove si eserciti il libero arbitrio di spogliarsi delle architetture subumane e di poter credere in NULLA.
3. laddove si svelino i segreti della ULTRAGENERAZIONE dei nuovi terrestri.
4. laddove si distruggono i sensi ingannatori e si arrivi alla agghiacciante verità del SÉ MITOCONDRIALE E LE SUE VERE ORIGINI.

Sede:
Castellana Grotte – Italia
eMail

(eventuali aggiornamenti sul menu “Governo e Ministeri”)

*** Reclutamento ministri per elezione prossimo Governo NeoRepubblica Kaotica di Torriglia


Si cercano candidature per eleggere i Ministri del Governo che sarà eletto a dicembre (mese ufficiale di Frimaio).
I candidati devono rispondere alle seguenti disposizioni:
OBBLIGHI:
-Proporre il nome del Ministero e scrivere un sintetico programma ministeriale relativo (max 1 cartella). Avere un Nome Ufficiale e una e-mail.
-Essere iscritti al blog “nazioneoscura.wordpress.com” (in alto a destra su “sottoscrizione e-mail” confermando con “sign-me up!”)
-Rispondere alle prese di posizione del Governo inerenti alle reali questioni internazionali che il Capo di Stato deciderà di sottoporre al Governo, che avverranno sottoforma di espressione di “SI”, “NO” o “ASTENUTO/NEUTRALE”.
Le prese di posizione potranno essere anonime (risposta via e-mail al Capo di Stato torriglia@kipple.it), oppure palesi (commento sul blog) a discrezione di ogni ministro.
[Si tratterà soprattutto di esprimere la propria posizione riguardo a grandi questioni internazionali, nazionali o del Paese confinante Italia, non è prevedibile la loro frequenza, ma si stima dovrebbero essere al massimo 2 al mese, calcolate comunque che dovete essere connessi a internet almeno 1 volta a settimana, naturalmente ad eccezione delle vacanze]
[Sul titolo del Post del Blog comparirà il simbolo convenzionale *** che indica che i Ministri hanno l’obbligo di leggerlo ed esprimersi. Tutti i post che riguardano il Governo saranno inseriti nella categoria “Governo”, in modo da essere consultati con facilità.]
PREROGATIVE:
-Ogni ministro può sottoporre una questione al Capo di Stato o al Governo, sia per un semplice dibattito sul blog o sulla pagina facebook, sia per richiedere una presa di posizione ufficiale su un fatto che ritiene rilevante.
-Ogni ministro può proporre modifiche o estensioni del proprio programma. Sarà il Capo di Stato a decidere se accettarle subito oppure sottoporle al Governo.
-I ministri della precedente legislatura e l’Ambasciatore Kaotico in carica a Roma possono mantenere i programmi del ministero che hanno proposto precedentemente (e che al momento sono sospesi ad interim).
-Altre prerogative possono essere proposte e discusse prima del giuramento online, previsto per lo 0 nevoso 131 (21 dicembre 2011).
Le candidature e richieste di ulteriori informazioni devono essere mandate a torriglia@kipple.it
il Capo di Stato
Lukha Kremo Baroncinij

La NeoRepubblica di Torriglia chiede quattro Ministeri all’Italia


Dopo la richiesta a Pontida dei “colonnelli” della Lega Nord di ben quattro ministeri (“Lavoro” a Milano, “Economia“, “Riforme” e “Semplificazione” a Monza), la NeoRepubblica di Torriglia chiede ufficialmente il trasferimento dei seguenti Ministeri a Torriglia: “Interni“, “Affari Esteri“, “Difesa” e “Istruzione, Università e Ricerca”.
La richiesta sarà depositata presso l’Ambasciatore Kaotica di Roma (nella persona di Zoon Battisti).

Il Capo di Stato Kaotico: Lukha Kremo Baroncinij