Neumi: la musica che lascia il segno


Neumi. Cantus volat signa manent

Neumi. Cantus volat signa manent

CANTUS VOLAT SIGNA MANENT è il sottotitolo di NEUMI, un CD di musica contemporanea uscito in allegato a un libretto di 48 pagine nella collana Novazioni della Genesi Editrice di Torino.
Il cd contiene 18 brani accomunati dal fatto di essere, in diversi modi, delle riletture di antiche notazioni musicali.
A volte in modo fedele, come il repertorio di Komitas, musicista e musicologo armeno, o delle notazioni sumeriche, altre volte una via di mezzo, tratte da notazioni sumeriche, cinesi antiche, scandinave o bibliche (il Salmo 60), oppure di interpretazioni più soggettive, su basate su modelli matematici, o sul Wow! Signal del SETI, sulla rilettura della notazione tibetana Yang-Yng o interpretando l’atmosfera di raffigurazioni e geroglifici egizi.
Hanno partecipato al progetto Neumi: Davide Riccio, Ashtool (Mirco Rizzi), Oscari Mucci, Maoro Sanna, Jacopo Andreini Ensemble, Gregorio Bardini, Paolo Longo Vaschetto, IOIOI (Cristiana Fraticelli), Psss… Psss… Pssss… Enseblble, Krell (Gianluca Cremoni Baroncini), Claudio Milano, Carola Caruso, Stefano Delle Monache, Alessandro De Caro, Gerstein (Maurizio Pustianaz), Zeno Barbaglio, Joe Raggi, Luca Urbani, Deadburger (Alessandro Casini, Vittorio Nistri, Carlo Sciannameo, Simone Tilli, Ivan Broccardo, Franao Poggiali Berlingheri), Leonora (Eleonora Cardellini) e Girolamo De Simone.
Per aciosti contattare la casa editrice http://www.genesi.org.