Il primo postumano è sedicesimo


Oscar Pistorius, il primo bi-amputato che alle Olimpiadi di Londra 2012 gareggia tra i normodotati, viene eliminato nelle semifinali dei 400 m piani, ottenendo l’ottavo posto della batteria (16° in totale).
Pistorius ha due protesi che lo rendono un postumano, dove natura e tecnologia si completano in armonia. Nelle qualificazioni ha ottenuto i suo miglior tempo stagionale con 45″44.
Questo è il primo esempio di come la tecnologia può aiutare l’uomo e di come lo potrà fare in futuro, quando essere postumani sarà una condizione molto più frequente e normale e uno come Pistorius non sarà più un’eccezione.

Oscar Pistorius

Oscar Pistorius