In costruzione il “muro” del Brennero


L’Austria ha deciso di costruire una barriera al Brennero che va contro i trattati di Schengen, contro l’Europa, contro i migranti, contro la Storia. Domenico Manzione, sottosegretario all’Interno italiano: “Con la chiusura del Brennero, danni consistenti”.
IL responsabile? Ha un nome, il presidente austriaco Heinz Fischer: la Storia ti ricorderà.

Ungheria fuori dall’Unione Europea


Costruendo una barriera lungo il confine con la Serbia (e con l’intenzione di costruirne un’altra al confine con la Romania), il governo Ungherese di Viktor Orbán va contro i trattati internazionali, prima fra tutti quello di Schengen. Costruire una barriera tra l’Unione e gli altri Paesi o peggio, all’interno della stessa Unione, va contro qualsiasi principio alla base del’Europa.
Per questo il presidente della Nazione Oscura propone di prendere in considerazione una road map che studi la fuoriuscita dell’Ungheria dall’Europa.