Hong Kong: sale la tensione con la Cina


Migliaia di uomini della polizia militare cinese hanno sfilato nello stadio di Shenzen, al confine con Hong Kong. Nello stadio ci sono anche veicoli armati per il trasporto di truppe, il che accresce i timori di un intervento militare cinese nel territorio. Dopo più di 10 settimane di proteste nell’ex colonia britannica, spesso sfociate in violenti scontri tra i manifestanti e la polizia, Liu Xiaoming, ambasciatore cinese a Londra, ha dichiarato che “la Cina non “starà a guardare” ed è pronta a “reprimere i disordini rapidamente” se la crisi di Hong Kong diventa “incontrollabile”.