Arrestato don 500 euro


Don 500euro, lo chiamavano così, Nunzio Scarano, l’alto prelato salernitano che risiede in Vaticano, per l’abitudine a girare con banconote di grosso taglio nel portafogli.
Oggi è stato arrestato per corruzione a causa di un accordo tra lui e l’agente dei servizi per far rientrare dalla Svizzera 20 milioni cash a bordo di un jet privato. Era già stato sospeso ieri per riciclaggio, inducendo papa Francesco a dicidere la nomina di una commissione per indagare sullo Ior (meglio tardi che mai).