TRACCE SONORE – Le Forbici Di Manitù – Automitoantologia 1983-2013


TRACCE SONORE: Le Forbici Di Manitù – Automitoantologia 1983-2013

Le Forbici Di Manitù - Automitoantologia 1983-2013

Le Forbici Di Manitù – Automitoantologia 1983-2013

Le Forbici Di Manitù – Automitoantologia 1983-2013
Vittore Baroni, instancabile agitatore culturale che passa con estrema scioltezza da mail art a curatore di mostre antologiche a eclettico recensore e giornalista sempre attento a musiche e arti non convenzionali fece parte di questo curioso ensamble attivo dalla metà degli anni ’80 e dedito a una intrigante proposta difficilmente etichettabile, che proponeva una miscela davvero raffinata di riferimenti musicali le cui coordinate principali si possono identificare nel minimalismo, nell’elettronica colta e nell’ambient più ricercato.
Questo curioso cofanetto, pubblicato proprio in questi giorni, nel presente, dà uno sguardo al passato proiettandolo nel futuro.
La raccolta di brani, come recita il sottotitolo, sciorina ritagli, inediti e rarità nel tentativo, sicuramente riuscito, di dare nuova linfa a una realtà ancora oggi molto interessante e per niente sorpassata.
Le tracce si susseguono con scioltezza fra suoni minimal electro, voci narranti, strumentali alieni, rumori di vinili gracchianti, cantati corali di canterburyana memoria e filastrocche elettroniche accattivanti.
L’eclettismo che li contraddistingue denota una voglia di ricerca e una attenzione di porsi fuori dagli stilemi tradizionali della musica commerciale pur senza negare una concessione alla melodia sempre presente.
C’è spazio anche per un paio di cover tra cui mi piace segnalare Io Ho In Mente Te, cavallo di battaglia dell’Equipe 84.
Qualcuno si chiederà il perché di tale operazione: semplicemente perché se sei Le Forbici Di Manitù ti puoi permettere anche questo senza cadere nel banale. Il brano infatti, strategicamente rallentato e reso straniante da un arrangiamento quasi cosmico, si fa ascoltare con piacere, rimandando ancora una volta al passato con un occhio al futuro.
Ciliegina sulla torta del cofanetto, un agile volume di 70 pagine, con indicazioni delle varie registrazioni, una interessante intervista a Manitù Rossi, l’altro agitatore delle Forbici, e i testi dei brani presenti sul CD.
Stampato in 500 copie, in 50 di queste si trova come ulteriore omaggio un bonus CD con un inedito di circa 40 minuti.
Imperdibile comunque, sia con bonus che senza, per approfondire la conoscenza di una delle realtà nostrane più interessanti della musica altra.
Si può ordinare direttamente a Vittore Baroni, che ve la spedirà all’istante come è successo a me.
Buon ascolto.
massimo ODRZ

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: