Repubblica indipendente de Malu Entu


Dossier Micronazioni Parte VI.
Parliamo ora di un caso italiano molto discussa dai media in questo periodo, la Repubblica del Mal di Ventre (de Malu Entu in sardo).

Bandiera della Repubblica del Mal di Ventre

Bandiera della Repubblica del Mal di Ventre


Agli inizi degli anni ottanta del XX secolo nell’isola di Malu Entu si tenne il processo per il presunto “Complotto Separatista”, che vide implicati diversi attivisti di movimenti indipendentisti sardi; l’isola infatti sarebbe stata prescelta, secondo l’accusa, quale luogo dal quale gli insorti avrebbero comunicato al mondo mediante potenti apparati radioamatoriali la nascita della Repubblica Socialista di Sardegna.
L’isola si trova nel Mare di Sardegna antistante la costa della penisola del Sinis, dalla quale dista circa 9,26 km.
Banconota da 1 soddu di Malu Entu (2009)

Banconota da 1 soddu di Malu Entu (2009)

Banconota da 1 shardana di Malu Entu (2009)

Banconota da 1 shardana di Malu Entu (2009)


Nell’agosto del 2008, Salvatore Meloni mira al riconoscimento internazionale dell’isola di Mal di Ventre, quale Repubblica Indipendente, rifacendosi ai principi di autodeterminazione dei popoli sanciti dalla Carta delle Nazioni Unite. L’uomo, indipendentista sardo e protagonista di altre storiche battaglie per l’indipendenza della Sardegna, ha provveduto a inviare il progetto sia alle Nazioni Unite ed ai suoi membri che al presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi. Salvatore Meloni, che da più di vent’anni trascorre gran parte delle sue giornate sull’isoletta assieme ad altri indipendentisti, avvierà una causa civile per l’usucapione dell’isola di Mal di Ventre che, dal 1972, appartiene alla società napoletana “Turistica Cabras srl”. Da qualche mese, inoltre, il Meloni ha richiesto al Comune di Cabras la residenza anagrafica sull’isola per rafforzare la sua iniziativa. Meloni ha pure fatto stampare banconote con la sua faccia, i “Soddus Sardos”.
Nel gennaio del 2009, un blitz del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale e della Capitaneria di porto ha sgomberato gli indipendentisti. In seguito, Salvatore Meloni, sebbene allontanato, è ritornato sull’isola.
La repubblica di Mal di Ventre con gli occupanti

La repubblica di Mal di Ventre con gli occupanti

Rileggi dalla Parte I.
Vai alla Parte VII.

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

6 commenti

  1. Repubblica via napoli

     /  6 novembre 2014

    Solidarietà dalla Repubblica Serenissima di Via Napoli /Genova

    Rispondi
  1. Onorificienza IVIMAFIC a Salvatore “Doddore” Meloni | NAZIONE OSCURA CAOTICA
  2. Onorificienza IVIMAFIC a Salvatore “Doddore” Meloni | NAZIONE OSCURA CAOTICA
  3. Solidarietà a Doddore Meloni e alla Repubblica de Malu Entu « NeoRepubblica Kaotica di Torriglia
  4. Kingdom of Redonda « NeoRepubblica Kaotica di Torriglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: